Santa Maria C. V. - San Tammaro

Convocato il Forum dei Giovani: prima seduta il 10 aprile

 SANTA MARIA CV. E’ stata convocata per mercoledì 10 aprile, alle ore 10, nella sala consiliare del Comune di Santa Maria Capua Vetere, la seduta di insediamento del forum dei giovani, organo consultivo finalizzato alla partecipazione alla vita istituzionale dell’ente e alla promozione in città di politiche giovanili.

Il forum è formato da quindici membri eletti e da rappresentanti espressi dalle facoltà universitarie e dalle scuole superiori. I quindici componenti eletti sono: Enrico Di Rienzo, Benedetto Di Martino, Nicola Cembalo, Vincenzo Buco, Daniele Luongo, Alessandro Maffei, Carmine Ferriero, Antonio Cecere, Marco Visconti, Pietro Polidoro, Vittorio Checchia, Marianna Orlando, Maurizio Bencivenga, Vincenzo Adelini, Carolina Nacca. I componenti nominati sono invece: Alberto Palma, Concetta Ciarmiello, Enrico Frezza, Annalaura Viapiano, Maria Rosaria Sticco, Antonia Marcone, Francesco Cembalo, Maria Grazia Gagliardi, Claudio Gravina, Antonio Bortone, Maria Concetta Musone. L’organo di rappresentanza giovanile potrà anche accedere a fondi regionali dedicati, finalizzati all’erogazione di servizi e opportunità per i giovani.Il forum resterà in carica due anni.

“Quest’amministrazione, il sindaco Biagio Di Muro e il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci – afferma l’assessore alle politiche giovanili Paolo Busico – puntano fortemente sui ragazzi e l’istituzione del forum rappresenta un passo importante in tale direzione. L’ampia partecipazione al voto per l’elezione dell’organismo è stata una conferma dell’interesse e anche del risveglio di senso civico, di voglia di ‘esserci’ e di rispetto del gioco democratico che si stanno diffondendo specialmente tra i più giovani. Ricordo a me stesso che si tratta di un organo di partecipazione e di supporto. Assieme agli auguri a tutti i membri del forum, che certamente sapranno mettere in campo iniziative concrete per tutti i giovani sammaritani, auspico che i lavori si svolgano in un clima sereno e costruttivo e scevro da condizionamenti esterni e da posizioni pregiudiziali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico