San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Rame trafugato da linee ferroviarie: maxisequestro della Polfer

 SAN NICOLA LS. Gli agenti della squadra di polizia giudiziaria della Polfer di Caserta, guidati dal vicequestore Stefano Valletta, nel pomeriggio di giovedì hanno sottoposto a sequestro un ingente quantitativo di “oro rosso”.

Durante un controllo nella sede di una società dedita alla compravendita di materiali ferrosi, a San Nicola La Strada, hanno infatti rinvenuto circa nove tonnellate di rame, in parte bruciato, in modo da impedire di risalire alla provenienza dei cavi, pronto per essere caricato su un camion.

Successivamente personale tecnico delle Ferrovie dello Stato, intervenuto sul posto, riconosceva il materiale sequestrato per quello in uso sulle tratte dell’alta velocità ricadenti nella provincia di Caserta e Napoli. Il titolare della ditta riferiva di non essere in grado di documentare la provenienza del materiale, per cui si procedeva al sequestro e alla denuncia, per ricettazione, dello stesso imprenditore.

L’operazione segue di pochi giorni un altro sequestro di due tonnellate di rame, a Capua, per un valore di circa 50mila euro. Sono in corso ulteriori indagini per risalire ad altri eventuali complici del traffico illecito.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico