San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

S.Maria a Vico, il Movimento Santamariano chiede lumi su zona Pip

 S.MARIA A VICO. Il Movimento Santamariano chiede spiegazioni circa il progetto della zona industriale.

L’area Pip, individuata di fronte Masseria Duchessa, sembra infatti essere una delle opere dimenticata dall’amministrazione comunale, sebbene l’esecutivo targato Alfonso Piscitelli avesse espresso, sin dal principio del proprio mandato, l’intenzione di portare a termine il progetto dando ad esso assoluta priorità.

“Il fatto grave è che non se ne parli”, sbottano dal Movimento, annunciando che presto chiederanno per vie ufficiali, le dovute spiegazioni in merito. I membri del sodalizio vicano esprimono inoltre perplessità circa la presenza in zona di una strada a doppia carreggiata che, seppur ufficialmente non transitabile, risulta al momento essere attraversata dal traffico veicolare. Il progetto della strada, realizzata grazie a dei fondi della Comunità Europea, inoltre risulta ancora incompleto in un tratto di essa attraversato da un metanodotto.

“E’ una delle opere targata Andrea Pirozzi, realizzata con l’allora amministrazione Mimmo Nuzzo”, precisano i membri del Movimento che sottolineano, infine, un’altra anomalia. Sull’arteria è infatti stata segnalata l’accensione delle luci della pubblica illuminazione anche nelle ore diurne. “Questo, aggiunto a tutta la restante problematica, non può che rappresentare l’ennesimo esempio di spreco”, concludono.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico