San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

“No Cava”, il comitato si organizza e continua la petizione

 S.MARIA A VICO. Mercoledì 3 aprile si è svolta la settima riunione del Comitato civico “No Cava di Santa Maria a Vico” nella sala interna della Basilica Maria SS Assunta, gentilmente concessa del parroco don Angelo D’Addio.

I trenta partecipanti hanno fatto il punto della situazione anche alla luce dell’incontro tenutosi il giorno prima a Durazzano con alcuni cittadini del posto. Incontro cui hanno partecipato il presidente del comitato sammaritano Petrone, il segretario Cillo ed il tesoriere Guadagni. Sono state discusse alcune modifiche proposte da L.Cortese allo statuto del comitato.

L’assemblea ha deciso di approfondire le modifiche in un secondo momento perchè si palesava il rischio, introducendole, di appesantire eccessivamente il lavoro e l’organizzazione del comitato. Immediatamente recepite, invece, le proposte di istituire un registro degli aderenti ed un registro delle oblazioni.

Il comitato ha poi ravveduto la necessità di individuare alcune professionalità specialistiche (un avvocato amministrativista, un geologo, un agronomo ed un ingegnere civile) cui affidare l’incarico di elaborare delle relazioni tecniche da allegare al ricorso al Tar che intende presentare. A ridosso della riunione è iniziata una prima raccolta fondi tra i presenti.

La settimana prossima si registrerà lo statuto all’Agenzia delle Entrate. Sono state raccolte già 160 adesioni al Comitato. Da mercoledì pomeriggio è on line la petizione contro la cava di Durazzano – all’indirizzo http://www.change.org/it/petizioni/al-presidente-della-regione-campania-no-alla-realizzazione-della-cava-a-durazzano (ogni firma apposta alla petizione farà partire una mail al Presidente della Regione Caldoro) – che è possibile trovare anche sul sito del Comitato www.smavnocava.it. Dalla settimana prossima partirà anche la raccolta firme cartacea.

Intanto, il comitato “No Cava” saluta la nascita del comitato civico di Durazzano con l’augurio che la collaborazione tra i due comitati crei una sinergia ed una forza tale da raggiungere l’obiettivo comune, e cioè impedire la realizzazione della cava.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Riso asiatico, l'eurodeputato Nicola Caputo chiede ripristino dei dazi - https://t.co/e1WdTqKpUt

Napoli, il successo di "Musicanti" all'insegna di Pino Daniele - https://t.co/IlIgGMNcoD

Carceri in Campania: il Garante Ciambriello annuncia nuove figure professionali - https://t.co/enNpF1JLxx

Condividi con un amico