Orta di Atella

La migliore pizza margherita si mangia ad Orta

 ORTA DI ATELLA. Non ci sono dubbi, la migliore pizza margherita d’Italia si mangia ad Orta di Atella: è, infatti, atellano il campione nazionale della pizza.

Si tratta del 25enne Salvatore Lioniello, giovane titolare della pizzeria “Paradise”. Lioniello si è imposto nel Campionato Nazionale Pizza al Fungo, esibendosi in tre delle sette categorie. Al termine del concorso il giovane pizzaiolo di Orta di Atella è risultato il numero uno nel campionato di Margherita S.t.g. (la classica napoletana). Buoni i piazzamenti anche nel campionato di pizza al fungo (13esimo classificato) e di freestyle (terzo). Le qualità di Lioniello sono note anche a livello europeo e mondiale. Il 25enne di Orta di Atella, infatti, si è classificato al terzo posto del Giropizza d’Europa nella tappa di Bari, mentre il 15 e 16 aprile a Parma sarà impegnato nel campionato del mondo.

“Ancora una volta il nostro territorio brilla per qualità e creatività. Siamo orgogliosi del titolo vinto dal nostro concittadino che ha dimostrato come siano tantissime le energie positive, e, in questo caso, anche gustose, che si sviluppano ad Orta di Atella”.E’ l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili, Eduardo Indaco, a sottolineare l’importanza del risultato raccolto da Lioniello. “Per far conoscere a tutti le qualità del nostro pizzaiolo e quelle degli altri maestri della pizza, nel prossimo mese di giugno è nostra intenzione organizzare ad Orta di Atella una manifestazione dedicata ad uno dei piatti più buoni al mondo – ha sottolineato l’assessore della giunta Brancaccio – facciamo i complimenti a Lioniello per le sue capacità e per i suoi successi e lo ringraziamo per essere diventato l’ennesimo testimonial positivo della nostra città che ora può vantare un suo fiore all’occhiello anche nel campo della gastronomia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico