Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

“Mondragone in corsa” in memoria delle vittime di Boston

 MONDRAGONE. La terza edizione di “Mondragone in Corsa” che si terrà il prossimo 25 aprile sarà dedicata alle vittime dell’attentato alla Maratona di Boston.

Tutti i partecipanti avranno al braccio la fascia al lutto nera in memoria delle vittime ed in particolare in onore di Martin Richard il bambino di 8 anni morto mentre attendeva l’arrivo del padre.

“D’intesa con il sindaco Giovanni Schiappa e il comitato organizzatore, nelle persone dell’ingegnere Aldo Martucci e del presidente Antonio Esposito, in occasione della terza ‘Mondragone in corsa’ del prossimo 25 aprile abbiamo deciso di unirci al cordoglio per le vittime del vile attentato di Boston. – commenta l’assessore allo sport, Francesco Nazzaro – In particolare si è convenuto di fornire a ciascun atleta un nastrino nero in segno di lutto ed osservare un minuto di silenzio prima della partenza al termine del quale saranno scandite le parole del piccolo Martin Richard ‘No more hurting people. Peace’. E’ in questo modo che la Città di Mondragone e i partecipanti tutti alla manifestazione intendono essere vicini alla popolazione degli Stati Uniti ed a quella di Boston in particolare”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico