Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Macerata, Cipro rassegna le dimissioni da segretario del Pd

Fabio CiproMACERATA. Il segretario cittadino del Partito Democratico di Macerata Campania, Fabio Cipro, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica.

Il giovane dirigente democratico ha ritenuto opportuno non proseguire l’esperienza ultradecennale all’interno dell’organizzazione per dare spazio ad un nuovo assetto del gruppo. Il trentenne consigliere comunale si è detto contrariato dalla gestione dei vertici nazionali nella gestione dell’elezione del capo dello Stato evidenziando la mancata partecipazione della base al processo di sintesi politica. La lettera di dimissioni è stata consegnata alla Direzione Provinciale di Caserta del Pd con l’invito a convocare un congresso cittadino nel breve termine in modo da consentire di colmare la vacanza.

In particolare, Cipro ha avuto modo di ammettere: ‘Dopo le note vicende per l’elezione del presidente della Repubblica, non posso fare altro che prendere atto delle discordanze tra volontà partitica ed esecutività politica e ciò mi spinge a sostenere che la classe dirigente ha perso di vista i punti cardini del proprio mandato ovvero essere espressione della base dell’organizzazione. Infatti, nonostante le primarie per la scelta del candidato premier e dei parlamentari, il partito è ancora vittima del “correntismo” che non solo impedisce di trovare sintesi condivise, ma addirittura qualora riesce puntualmente le disattende per tutelare non il volere dei cittadini rappresentati in quel momento, ma gli interessi del gruppo di cui i singoli interessati fanno parte. Il distacco con il proprio elettorato è l’antitesi dell’attività di partito che poi si trasforma in perdita fisiologica di consenso non solo potenziale, ma anche reale come dimostrano i recenti risultati elettorali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico