Italia

Renzi: “Su grandi elettori stop da Roma”

 ROMA. “Mi avevano detto vai avanti tranquillo ti votiamo, ma poi è arrivata qualche telefonata da Roma per fare il contrario. Mi avrebbe fatto piacere rappresentare la mia Regione”.

Sono molto pesanti le accuse del sindaco di Firenze,Matteo Renzi, che a Trieste ha commentato la sua esclusione dai grandi elettori toscani per eleggere il nuovo presidente della Repubblica.

“Il gruppo regionale del Pd in Toscana – continua Renzi – ha scelto in altro modo. Non mi abituerò mai alla doppiezza: quello che dico lo dico in faccia. Altri invece ti dicono una cosa in faccia e poi te ne fanno un’altra dietro alle spalle”. E ribadisce l’auspicio di tornare alle urne: “perché il risultato delle politiche non ha dato una maggioranza e ogni giorno che si perde è tempo perso per l’Italia”.

Non si è fatta attendere la replica di Pierluigi Bersani. “Nella sequela di quotidiane molestie mi vedo oggi attribuiti non so quali giochini tesi ad impedire la nomina di Renzi a grande elettore per la Regione Toscana”, ha detto in una nota il segretario Pd.

“Smentisco dunque – ha concluso – di aver deciso o anche solo suggerito, o anche solo pensato alcunché, a proposito di una scelta che riguarda ovviamente e unicamente il Consiglio regionale della Toscana”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico