Italia

Franceschini insultato, Lombardi: “Non dai nostri”

 ROMA. “Franceschini aggredito? Se aggressione c’è stata non erano i nostri”. Così Roberta Lombardi, capogruppo di M5S, difende i grillini a proprosito dell’aggressione avvenuta ai danni di Dario Franceschini del Pd sabato sera mentre cenava in un ristorante romano.

E una deputata Patrizia Terzoni ha raccontato di aver assistito alla scena: “c’è stata un’aggressione verbale ma da parte di esponenti di Prc non dai 5 stelle”.

Sabato sera, il deputato Pd aveva scritto su Twitter: “Ero a mangiare in una trattoria. Passano centinaia di grillini che mi vedono, mi filmano e mi insultano. Mi sono scusato con gli altri clienti”, aveva spiegato Franceschini.

Immediati sul social network erano arrivati i commenti a sostegno del dirigente Pd da parte di altri esponenti del partito. Ma numerosi erano stati anche i commenti che avevano scatenato diverse opinioni. l giornalista David Parenzo osservava: “L’aggressione verbale di ieri a @dariofrance è roba da incivili. Mi ricorda la storia della colonna infame di Manzoni. Daje all’untore #matti”.

Ma c’è Alessio Biancucci rispondeva: “Rispondere alle proteste con l’argomento che c’è della gente a tavola” ricorda l’aristocratica che disse Dategli le brioches”.

Si schiera con Franceschini il giornalista Ivan Zazzaroni: “@dariofrance contestato al ristorante. Naturale: ha un difetto enorme: mi sembra pulito, onestissimo. Non basta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico