Home

Real Madrid, Mourinho: “Niente distrazioni”

Mourinho Josè Mourinholancia la volata per la semifinale al suoReal Madrid. Col Galatasaraysi parte dal 3-0 dell’andata: “Spero non ci sia un eccesso di convinzione per quel risultato.

Ci stiamo preparando bene e col Levante ho mandato in panca 6-7 titolari per far passare un messaggio chiaro. In Turchia troveremo un ambiente caldo”. Poi un giudizio sulle avversarie: “Anche la Juve può vincere la Champions, ma noi, il Bayern e il Barça partiamo favoriti”.

L’accesso in semifinale non è vincolante per il futuro delloSpecial One: “Il mio futuro non ha nulla a che vedere con la vittoria o meno della Champions – spiega Mou – Io allenare in Turchia? Ci sono andato vicino nel 2003, ma nel calcio non si sa mai. Dove esiste passione, e qui ne esiste molta…”.

José è esaltato dall’idea di uno stadio pieno: “E’ un fattore culturale. Giocai contro il Trabzonspor nel 2003, dove aver vinto di sei gol all’andata. Bene, trovai uno stadio pieno ed entusiasta. In Italia, Spagna o Portogallo non sarebbe successo. Penso che i giocatori traggano solo giovamente da ambienti così caldi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico