Montemaggiore

Pietramelara, passaggio di cantiere Cub: opposizione chiede chiarezza

 PIETRAMELARA. Il gruppo consiliare di opposizione “La Svolta”, formato dai consiglieri Andrea De Ponte e Giovanni De Robbio, chiede chiarimenti in merito al passaggio di cantiere in atto tra i dipendenti del Consorzio unico di bacino e la nuova ditta incaricata dal Comune di Pietramelara per il passaggio di cantiere.

“Pur manifestando piena disponibilità al confronto ed alla collaborazione – affermano De Ponte e De Robbio – per quanto concerne le problematiche inerenti il passaggio di cantiere, apprendiamo attraverso fonti attendibili che in questa settimana presso la casa comunale c’è stato un tentativo di passaggio di cantiere malriuscito o come meglio potremmo definire riuscito solo parzialmente, ma che a tutt’oggi potrebbe essere invalidato data l’assenza di due delle sigle sindacali firmatarie di contratto. Per quale motivo la maggioranza ed il sindaco Luigi Leonardo in primis ha cercato in ogni modo di tenerci fuori dalla discussione? Quale altra manovra di bassa bottega politica ha in mente questa amministrazione? In gioco forse ci sono i criteri per stabilire la selezione degli amministrativi? Questo gruppo vigilerà su ogni virgola del passaggio di cantiere a tutela dei lavoratori e senza impaccio ne’ mezze misure avrà sempre un occhio di riguardo per i lavoratori di Pietramelara sia operativi che amministrativi affinché prioritariamente vengano tutelati e salvaguardati i loro diritti. Infine non capiamo per quale motivo l’amministrazione abbia nominato un legale esperto per un passaggio di cantiere anche se non previsto dalla legge. Ancora una volta si sperperano i soldi dei cittadini ed il nostro comune assume sempre più i connotati di un tribunale visto che anche per un semplice atto amministrativo non si lesina a nominare legali che costano un occhio della testa ai già tartassati contribuenti pietramelaresi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico