Matese

Furto in un negozio a Piedimonte Matese: denunciato 48enne

 PIEDIMONTE. A seguito di una attività investigativa coordinata dalla compagnia carabinieri di Piedimonte Matese e condotta dai militari della locale stazione, è stato scoperto l’autore di un tentato furto avvenuto la notte del 18 dicembre scorso, …

… quando uno sconosciuto tentò di forzare la porta di ingresso di un negozio ubicato nei pressi del centro cittadino. L’uomo però non riuscì nell’intento perché probabilmente spaventato dal passaggio di qualcuno, dandosi ad un precipitosa fuga.

La mattina seguente i carabinieri raccolsero la denuncia del proprietario dell’attività commerciale, un mini market, scattarono così le indagini con il rilevamento di alcune impronte lasciate dal malfattore e l’acquisizione di alcune testimonianze, dalle quali fu possibile accertare il tipo di autovettura, con il numero parziale della targa, utilizzata per la fuga. Con l’ausilio della banca dati delle forze di polizia è stato possibile risalire al numero completo della targa dell’auto e chi fosse il suo proprietario. L’esito degli accertamenti sulle impronte hanno consentito di incastrare l’autore, che era proprio il proprietario dell’auto utilizzata per la fuga, tale P.G., 48enne, di Marano di Napoli, con a carico una lunga sfilza di precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, alla quale venerdì mattina si è aggiunta la denuncia dei carabinieri di Piedimonte Matese per tentato furto aggravato.

Altre due persone, G.G, 44enne, e A.N. 49enne, sempre provenienti dal napoletano, sono invece finiti nei guai per il furto di circa una decina di quintali di legna, provenienti da alberi di quercia, asportati all’interno di un’area boschiva nel territorio di Gioia Sannitica. La refurtiva è stata interamente recuperata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico