Cesa

Il comune di Cesa aderisce al “Patto per la Terra dei Fuochi”

 CESA. Anche il comune di Cesa ha aderito al “Patto per la Terra dei Fuochi”.

Dopo l’adesione alla costituzione del corpo di Polizia Municipale intercomunale, l’Amministrazione guidata dal sindaco Cesario Liguori con la giunta comunale n° 46 del 24.04.2013 ha approva il Protocollo d’Intesa “Patto per la Terra dei Fuochi”. Tra i soggetti coinvolti Regione Campania, Provincia di Napoli, Provincia di Caserta, Prefettura di Napoli, Prefettura di Caserta, Anci Campania, vari Comuni della Provincia di Napoli e della Provincia di Caserta nonché associazioni ambientaliste.

L’amministrazione Liguori ha voluto apporre un importante tassello per la tutela del territorio visto che il patto per la “Terra dei fuochi” sigla un fondamentale passo in avanti in relazione ad un argomento che è divenuto negli ultimi tempi di quotidiana frequenza.

L’obiettivo è quello di sradicare il fenomeno dell’abbandono incontrollato e dello smaltimento dei rifiuti mediante l’accensione di roghi ed i Comuni sottoscrittori provvederanno, in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente a tutela della salute pubblica e dell’ambiente, ad effettuare con tempestività gli interventi di rimozione dei rifiuti di qualunque natura o provenienza, giacenti sulle strade e aree pubbliche o soggette ad uso pubblico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico