Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Spara al vicino di casa perché “disturba”: arrestato

 CASTEL VOLTURNO. Alle prime ore di sabato mattina, i carabinieri di Castel Volturno sono intervenuti a seguito dell’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco all’interno di un condominio in località Baia Verde.

Dai primi accertamenti è emerso che un 74enne del posto, Antonio Rocco, originario di Pozzuoli, pensionato, ex piccolo imprenditore, trasferito a Castelvolturno con la moglie dagli anni ‘80, al culmine di una lite con il vicino di casa 44enne, scaturita per futili motivi, ovvero per disturbi alla quiete pubblica, ha imbracciato il suo fucile da caccia, un Berretta calibro 21, regolarmente detenuto, ed ha premuto il grilletto esplodendo un colpo all’indirizzo della vittima, originaria di Napoli, che frequenta la località balneare solo nei fine settimana.

L’uomo, attinto alla spalla, è stato trasportato immediatamente all’ospedale di Castel Volturno per poi essere trasferito al nosocomio di Caserta, dove è ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita. Il sostituto procuratore Giorgia De Ponte hadisposto la detenzione domiciliare per l’anziano.

I militari hanno cercato e raccolto testimonianze tra i vicini e passanti, importanti quelle dei familiari dell’autore del reato e del primo vicino che ha prestato i soccorsi. Alla base del folle gesto un rapporto di vicinato ormai sgretolatosi e ridotto ai minimi termini. Musica ad alto rumore per tutta la notte, strani rumori provenienti dal piano terra, e che infastidivano l’uomo che vive al primo piano da circa cinqueanni. Queste le accuse mosse alla vittima, single, residente a Napoli. I carabinieri hanno eseguito i rilievi sul luogo del delitto dove è stata rinvenuta una borra (parte della cartuccia). L’altra era ritenuta nella spalla destra della vittima, estratta solo a seguito di intervento chirurgico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Forum Polieco, reati ambientali: "Coordinare informazioni per avere indagini incisive" - https://t.co/jwlFTrktsa

False denunce all’Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella https://t.co/FTOTLKcOi1

False denunce all'Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella - https://t.co/8CcQWFnCzh

Condividi con un amico