Caserta

Reggia, capigruppo maggioranza: “Necessario intervento del Ministero”

 CASERTA. Riteniamo indispensabile un intervento rapido del ministero competente sulla gestione della Reggia di Caserta. Interpretiamo l’unanimità delle posizioni finora espresse sulle problematiche nelle ultime settimane aggravatesi.

Interpretiamo l’unanimità delle posizioni finora espresse sulle problematiche nelle ultime settimane aggravatesi. Di contro, l’attuale soprintendente continua ad esercitare una diffusa attività che individua come unici responsabili di quanto accade i cittadini del nostro territorio, come se lei li avesse ad uno ad uno individuati e riconosciuti quali autori di quanto denunciato dalla stampa nazionale.
Offese che non intendiamo sopportare oltre: il ministro Ornaghi intervenga immediatamente sulla gestione della Reggia di Caserta. Vogliamo che il ministero accetti la mano tesa che Caserta, in tutte le sue componenti, tende al suo sito monumentale più importante.
Vogliamo che il ministero consideri integrato il Belvedere di San Leucio nella promozione turistica del territorio. Chiediamo e offriamo sinergie. Chi dice no a Caserta si assuma pienamente la sua responsabilità e continui a gestire malamente, assai malamente, la Reggia in questo modo, continuando a consentire che vi avvengano vandalismi, furti, incidenti.
Alle componenti tutte di Caserta (sociali, politiche, economiche) chiediamo di uscire allo scoperto con posizioni nette e non semplicemente utilitaristiche, senza continuare, come sta talvolta accadendo, che si alambicchino questioni di merito che i media contribuiscono a diffondere in un giro vorticoso e inutile di circostanze che favoriscono solo l’immobilismo dello Stato. Questo odierno ci pare un punto di non ritorno, per la Reggia.
Se il governo darà un segnale deciso di attenzione per Caserta, saremo i primi ad esserne soddisfatti, come siamo enormemente soddisfatti dei risultati raggiunti dal sindaco Pio Del Gaudio al termine di un vertice con il soprintendente regionale. Noi vogliamo lavorare per la Reggia e per Caserta. Lo vogliamo fare insieme con chi esprime analogo e incondizionato impegno, nel solco di una quotidiana azione che il sindaco Pio Del Gaudio sta conducendo.
E’ merito di questa Amministrazione se l’interesse dell’informazione nazionale, dopo lo scandalo di furti, degrado, vandalismi e incidenti, si sta ora applicando su quanto ora può essere fatto in tutta Italia per Caserta e per la Reggia. Sarebbe opportuno che ciò fosse riconosciuto.

Roberto Desiderio, capogruppo Pdl

Antonio De Crescenzo, a nome gruppo Caserta Più

Pasquale Napoletano, capogruppo Nuovo Psi

Ferdinando Piscitelli, capogruppo Autonomie per il Sud

Massimiliano Palmiero, capogruppo Mpa

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti - https://t.co/JYmCNpA8P6

Napoli, guardia giurata aggredita alla stazione “La Trencia”: 3 denunce https://t.co/WW3pKZDk19

Gricignano, rassegna "Atella": la "Ventata Nova" porta in scena Eduardo alla scuola media - https://t.co/Hrx9Pq60Rs

Blitz antidroga, 16 arresti a Castellammare: clienti facevano uso di "Speedball" - https://t.co/Bw59PIjfrG

Condividi con un amico