Caserta

Policlinico, Grimaldi: “Tutelare i lavoratori”

 CASERTA. “Tutelare i lavoratori dell’ex impresa Pagano, che era impegnata nella costruzione del Policlinico di Caserta”.

Così Massimo Grimaldi, presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania. “L’interruzione dei lavori – spiega – e la concessione della cassa integrazione ai lavoratori erano vincolati alla possibilità di essere reimpiegati, ovvero che potesse esserci una ripresa delle attività. Successivamente, è subentrata la società Condotte S.p.A, attualmente titolare dei lavori di completamento. Terminare il Policlinico è una priorità per Caserta, ma è importante centrare l’obiettivo tutelando le risorse umane locali, operai specializzati e competenti, che conoscono bene il cantiere. Tutti gli attori coinvolti, il rettore Rossi, gli amministratori della società e, per parte sua e di competenza, la Regione Campania, che non farà mancare il proprio contributo, facciano uno sforzo comune per tutelare le maestranze, già vittime di una crisi economica che, in Terra di Lavoro, ha risvolti sempre più drammatici”.

“Auspico, quindi, – conclude Grimaldi – la convocazione di un tavolo utile a tutelare i livelli occupazionali, almeno parzialmente. Se non si possono reimpiegare tutti i lavoratori, l’obiettivo sia salvaguardare almeno buona parte di essi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico