Caserta

La città senz’acqua, protestano i cittadini. Del Gaudio critica la ditta

 CASERTA. La città di Caserta, per buona parte, sabato si è svegliata senza un goccio d’acqua, anche se disservizi nell’erogazione idrica si erano già verificati dal giorno prima.

La causa sarebbe un guasto ad una condotta situata nella zona del Parco Cerasole, riparata venerdì notte dalla Napoletanagas ma che non ha risolto il problema. Intanto, scoppi l’ira dei cittadini che, attraverso i social network, gridano al “terzo mondo”.

Sul caso è intervenuto il sindaco Pio Del Gaudio che ha criticato la società concessionaria del servizio: “Abbiamo più volte diffidato la Napoletanagas per interruzione di pubblico servizio attraverso i nostri uffici legali”, ha detto il primo cittadino, ribadendo le sue “perplessità sulle modalità con cui tale servizio è gestito da anni e soprattutto l’irresponsabile attività di informazione nei confronti dei cittadini”. “Tutte le attività per porre fine rapidamente a tali vicende – ha concluso il sindaco – sono state poste in essere dai nostri uffici da circa un anno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico