Caserta

Cittadinanza e Immigrazione, convegno del Pd promosso da Chaouki

Chaouki CASERTA. Si è svolto nella mattinata di sabato 6 aprile, nel Circolo del Partito Democratico della Città di Caserta, il Tavolo di Lavoro “Cittadinanza e Immigrazione” con le organizzazioni, …

… gli esperti ed i rappresentanti del Terzo Settore che con competenza e passione si occupano, in Provincia di Caserta, delle problematiche connesse al tema della cittadinanza. Il Tavolo, promosso dall’onorevole Khalid Chaouki al fine di costruire da Terra di Lavoro un luogo di confronto, dibattito e soprattutto di elaborazione della proposta politica relativamente alla materia in esame, sarà concepito come una struttura aperta a quanti abbiano intenzione di offrire un loro contributo in termini di idee ed esperienza.

Numerose e qualificate le presenze all’incontro numero 0 di quello che si propone di divenire un vero e proprio Tavolo di Cooperazione Decentrato. Hanno partecipato, tra gli altri, Emanuela Borrelli (Cgil – Immigrazione), Gian Luca Castaldi (Caritas – Immigrazione), Mohammed Fakir (Anolf – Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere), Enrico Vellante (Giosef – Giovani senza Frontiere), Luca Fratepietro (Nero e non solo! Onlus), Mario Aspromonte (La Zattera) e ancora Biagio Napolano (Arci Caserta) e Sergio Galasso (Itinerari Paralleli), che rientravano dal Social Forum di Tunisi, nonché ElMostafa Minaoui e Mamadou Sy in rappresentanza rispettivamente della comunità marocchina e senegalese presente nella nostra Provincia.

Gli intervenuti hanno da subito manifestato la volontà di unire le loro forze e portare avanti risposte concrete alle questioni dell’immigrazione, del lavoro prestato a nero, dei permessi di soggiorno, il cui rilascio è troppo spesso caratterizzato da una burocrazia lenta e onerosa, ma anche della formazione per gli stranieri, quasi assente senza l’aiuto delle associazioni di volontariato. Si è auspicata una maggiore informazione e conoscenza dei dati reali e degli strumenti utili, attraverso il coordinamento di enti pubblici e parti sociali che offrono servizi per gli stranieri presenti in Terra di Lavoro.

Chaouki, dal canto suo, si è detto disponibile alla realizzazione di un gruppo di lavoro che elabori un documento programmatico da presentare agli organi e istituzioni di competenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico