Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, Rivellini fa visita al Pdl

 CASAPESENNA. Si è svolto nella giornata di venerdì, nella locale sezione del Pdl e Giovane Italia di Casapesenna, un incontro pubblico alla presenza del parlamentare europeo del Pdl Enzo Rivellini e del vice coordinatore provinciale Angelo Polverino.

L’incontro, come sottolineato dal neo coordinatore cittadino, Alessandro Cirillo, è stato seguito da molti concittadini, tra iscritti al partito e simpatizzanti e rappresenta una delle tappe poste in essere dalla locale sezione al fine di ottenere degli impegni politici sul territorio. A riguardo il neo coordinatore afferma: “Siamo molto contenti di aver ospitato nella sezione di Casapesenna l’onorevole Enzo Rivellini. Sappiamo del suo impegno in politica comunitaria e delle sue battaglie per il sud. Questa è una realtà piena di problemi, ma si avverte quel senso di rinnovamento e riscatto da parte di tutti i cittadini. Il cancro della camorra è in fase di estirpazione e fa male sentire, ogni volta che si parla delle nostre terre, che queste sono terre di clan. Il pregiudizio deve avere fine. Noi stiamo facendo la nostra parte e le istituzioni non devono abbandonarci. Chiediamo che la politica sia, in questo momento ancora più vicina, attraverso iniziative volte alla ripresa del territorio. Bisogna fornire ai giovani un modello socio-culturale diverso, iniziando dalle scuole. In queste terre si muore anche senza essere vittima di attentato. Si muore perché terre inquinate”.

Rivellini ha confermato il suo impegno verso questo territorio fornendo una completa disponibilità alla collaborazione e annunciando che nell’immediato, in quanto membro della Commissione Europea della Sanità Pubblica, di concerto con la Regione Campania di ricercare dei fondi che consentono uno studio, con le Asl distrettuali e i medici di base sulle incidenze della mortalità tumorale. Studio propedeutico alle bonifiche successive. Nell’immediato saranno attivate una serie di iniziative di prevenzione sul territorio quali la presenza di camper del Policlinico dell’Università “Federico II” di Napoli che effettueranno visite gratuite di screening mammario, tiroideo, ecc. Ciò consentirà anche ai cittadini, in questo periodo di crisi, di risparmiare sui ticket sanitari e sulle eventuali accertamenti successivi che dovessero essere ritenuti necessari nell’ambito dello screening effettuato.

Dello stesso avviso, anche il consigliere provinciale di Casapesenna – San Cipriano d’Aversa, Antonio Magliulo, il quale ha sottolineato “la politica del rinnovamento a Casapesenna” ed ha ribadito il suo impegno per il territorio garantendo che “al più presto saranno rimossi i rifiuti sulla variante di Casapesenna / San Cipriano d’Aversa” dopo il suo continuo pressing sulle commissioni straordinarie che amministrano Casapesenna e San Cipriano. Polverino ha esposto le enormi difficoltà in cui versa la Regione Campania e “lo straordinario sforzo per sistemare i conti ed eliminare gli sprechi delle precedenti amministrazioni regionali”. Ha affermato con convinzione che “la stragrande maggioranza di questo popolo è composto da persone oneste che fanno enormi sacrifici per sopravvivere”.

Il presidente della Giovane Italia di Casapesenna e membro dell’esecutivo provinciale dello stesso movimento Marco Piccolo afferma: “La visita di Rivellini, di cui conosco le sue battaglie e la sua sensibilità per i problemi della gente, ci ha reso molto contenti. La Giovane Italia di Casapesenna è stata molto soddisfatta da quanto emerso dall’incontro. La nostra terra è stata martoriata per troppi decenni nell’indifferenza purtroppo anche dello Stato. Ci ritroviamo oggi ad essere vittime di tumori e con l’appellativo di popolo disonesto. Il popolo casapesennese sta cercando con fatica di scollarsi dalla pelle questo marchio infamante. La politica deve aiutarci in questa battaglia e soprattutto deve aiutarci per preservare la nostra salute. Rivellini ha messo a disposizione del nostro paese tutte le sue possibilità di intervento. Noi ammiriamo ed apprezziamo quanto da lui affermato e gli impegni presi con il territorio, sicuri che non siano i primi ed gli ultimi, perché conoscendolo sappiamo quanto ama il proprio popolo soprattutto quella parte del suo popolo più in difficoltà”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico