Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Spaccio nel Casertano: cinque misure cautelari

 SAN PRISCO. Un arresto e cinque obblighi di dimora. Questa le misure cautelari adottate nei confronti di sei spacciatori di droga nei cui confronti il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso dei provvedimenti restrittivi a fronte di una richiesta della procura.

Quaranta in tutto le persone indagate (tra cui 27 spacciatori e 13 consumatori) coinvolte in un giro di vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti tra il 2009 e il 2010. Nel marzo del 2009, infatti, un acquirente venne trovato in possesso dai carabinieri di SanPrisco(Caserta) di marijuana contenuta in una bustina di cellophane.

Il capo dell’organizzazione è considerato GiuseppeCaianiello, operaio edile di Mignano di Napoli che nel periodo delle indagini lavorava presso una clinica di Capua. Li’ venivano custodite le porzioni di hashish definite degli indagati ‘mattonelle’. Durante la fase investigativa, sono stati identificati 18 spacciatori e arrestate 15 persone con sequestro di hashish, cocaina, marijuana, ecstasy, cobret e ketamina in polvere e liquida, quest’ultima somministrata anche ai cavalli dopati.

Oltre aCaianielloi destinatari della misura del gip sono: Pasquale Ambrosino, Gaetano Palumbo, Fabio Marotta, Patrick Urgo e Mario Zona.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Collisione tra navi in Corsica: concluse operazioni di recupero carburante (19.10.18) - https://t.co/2dBh8drpGf

Condono, Salvini: "Verità agli atti, per scemo non passo". Lo spread tocca i 340 punti - https://t.co/PvV8z4VElh

Bari, scacco ai Capodiferro di San Girolamo: arresti e sequestri https://t.co/lDMeJPFot5

Condividi con un amico