Napoli Prov.

Caivano, operazione antidroga al Parco Verde

 NAPOLI. Vasta operazione dei carabinieri è in corso a Caivano, in provincia di Napoli, nell’ambito degli interventi predisposti per bloccare le piazze di spaccio.

Circa un centinaio di militari della compagnia di Casoria e del Battaglione Campania hanno cinturato e fatto irruzione nel complesso di edilizia popolare del Parco Verde. Con il supporto di unità cinofile antidroga e di un elicottero dell’Elinucleo di Pontecagnano che sorveglia dall’alto la zona di operazione, i carabinieri stanno ora procedendo a perquisizioni per blocchi di edifici e al controllo di pregiudicati o personaggi d’interesse operativo.

Tra i vari interventi, l’abbattimento e la rimozione di ostacoli fissi eretti per ostacolare l’intervento delle forze dell’ordine e la disinstallazione di telecamere posizionate per accertare a distanza l’arrivo di presenze “sgradite”.

Già la scorsa settimana, nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto”, quindici abitazioni del Parco Verde sono state perquisite alla ricerca di spacciatori di droga. Sequestrate le telecamere di videosorveglianza e smantellati, con l’intervento dei vigili del fuoco, paletti e dissuasori collocati per ostacolare l’intervento delle forze dell’ordine. A 30 persone, risultate non residenti a Caivano, ma indiziate di pericolosità, è stato consegnato il foglio di via con obbligo di ritorno nel comune di residenza.

Caivano – “Alto Impatto” (10.04.13)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico