Campania

Allarme bomba a casa di Caldoro: in corso le indagini

 NAPOLI. Venerdì scorso sono giunte due telefonate per avvertire a casa del presidente della Regione Campania, StefanoCaldoro,che c’era una bomba.

In via Manzoni, a Napoli, dove vive il governatore della Campania sono arrivati poco dopo gli artificieri che hanno computo una bonifica nell’abitazionema senza trovare nulla. La notizia soltanto oggi è trapelata. Le due telefonate sono arrivate mentreCaldorosi trovava a Roma alla Camera in qualità di grande elettore per partecipare alle votazioni per il presidente della Repubblica. Sono in corso indagini per verificare chi abbia posto in essere il falso allarme.

Intanto, resta in città il clima di preoccupazione generale legato anche agli episodi che hanno visto coinvolto il Comune, tra cui l’allarme bomba scattato nella sede di Palazzo San Giacomo la sera del 12 aprile scorso. E tutto ciò in un contesto nel quale il sindaco, Luigi De Magistris, ha parlato esplicitamente nei giorni scorsi di una “evidente strategia della tensione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico