Aversa

“Rattoppi stradali”, Villano e Galluccio chiedono regolamento cottimo fiduciario

 AVERSA. Dopo le short list, con politici e familiari vari iscritti in attesa di un incarico professionale, ora vengono fuori gli affidamenti a diverse ditte di lavori per importi al di sotto dei diecimila euro per farli rientrare nei cottimi fiduciari.

Un settore ancora senza regole particolari, dove “hanno messo le mani” due esponenti politici di opposte fazioni, Marco Villano e Michele Galluccio, il primo consigliere comunale del Pd, il secondo del Pdl, per evidenziare quelli che, a loro dire, sono incarichi quanto meno strani affidati a diverse ditte.

Non vogliamo in questa sede fare nomi o crocifiggere qualcuno. Indichiamo alcune delle determine, che ci sono state fornite in copia, relativi ad incarichi che si ripetono per una stessa ditta in una o più giornate o tra il venerdì e il sabato (una furbata?). Si tratta quasi sempre di lavori di “rattoppo” delle strade cittadine. Ben sei i lavori affidati ad una srt aversana con determine n. 485 del 6 dicembre, n. 501 del 14 successivo e n. 522 della vigilia di Natale 2012; poi, nel 2013: le nn. 108 e 109 del 28 febbraio e la n. 118 del 1 marzo.

Si tratta di interventi in piazza Don Diana, via Atellana, viale Europa, via Croce, via Magenta, via Giotto, via Iommelli, via Bersaglieri, viale Olimpico, via dell’Agricoltura, via Battisti e piazza Municipio; lavori fognari e ripristino marciapiede via SantAudeno; lavori di manutenzione straordinaria istituto “Linguiti” in via De Chiara, istituto “Diaz” in via Corcione e istituto “Parente”.

Abbiamo, poi, le determine n. 115 e 122 del 1 e 4 marzo scorso, aventi ad oggetto: lavori di manutenzione stradale in via Vittorio Emanuele, via Atellana, via Toti, via Saporito, viale Europa, via Perugia e via Guitmondo; e lavori di manutenzione ad immobili comunali: ex palazzo Pime in via Drengot e ex “Cirillo” nella piazza omonima. Concludiamo con le determine n.17 dell’8 gennaio, n. 32 del 17 gennaio e n.43 del 22 gennaio 2013.

Anche in questo caso manutenzione dei manti stradali: si va dai lavori di scavo ispettivo su via De Filippo e viale Kennedy per l’individuazione di infiltrazioni all’interno della galleria della metropolitana agli interventi su: via Veneto, via Cimarosa, via Santa Marta, via Sant’Andrea, (nuovamente) via Battisti, via Seggio, via Roma. Via Corcioni e via della Repubblica.

Insomma, con tutte queste strade aggiustate (?) le arterie di Aversa non dovrebbe essere nello stato in cui sono. Per i due segnalatori questi non dovrebbero essere gli unici casi. Anzi, e sperano nel regolamento del cottimo fiduciario che dovrebbe essere varato a breve.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico