Aversa

Parco Grassia, continuano i lavori di miglioramento

 AVERSA. Continuano i lavori di miglioramento del Parco Grassia. Nei giorni scorsi il Condominio Harmony, adiacente al parco, ha autorizzato il Comune di Aversa ad installare una conduttura d’acqua lungo il muro perimetrale nord del condominio per servire con acqua potabile il parco Grassia.

“E’ implicito – scrive l’amministratore del Condominio Harmony – che il consenso dato impegna il Comune a far realizzare i lavori a regola d’arte e ad effettuare periodicamente controlli di verifica alla tubazione, nonché eventuali interventi di manutenzione al muro qualora potrebbero verificarsi danni imputabili alla condotta d’acqua. Gli abitanti del condominio Harmony si sentono partecipanti diretti alla realizzazione di un’opera che sicuramente darà beneficio all’intera comunità. Ciò rappresenta un momento importante e motivo di orgoglio per persone che hanno assistito, per colpa della precedete Amministrazione, prima alla realizzazione del Parco Grassia e successivamente al suo completo abbandono ad uno stato di degrado, che nei periodi estivi diventava pericoloso a causa degli incendi provocati dalle sterpaglie che si formavano sistematicamente e per la mancata manutenzione da parte degli amministratori”. I residenti concludono: “Quanto detto vuole essere di stimolo alla classe politica attuale a proseguire nella valorizzazione ed adeguamento agli standard di vivibilità le condizioni del Parco”.

Dal canto suo, il sindaco Giuseppe Sagliocco ha espresso “un vivo ringraziamento ai condomini per aver dato l’assenso all’esecuzione dei lavori. Sin da ora posso assicurare – ha scritto ancora Sagliocco – che l’esecuzione dei lavori avverrà nel rispetto delle norme tecniche vigenti in materia e che periodicamente saranno effettuati controlli onde eliminare eventuali inconvenienti derivanti dalla realizzanda condotta idrica”. “Auspico – ha concluso il sindaco – che l’esempio dato dal condominio Harmony possa costituire l’avvio di un percorso di collaborazione tra le Istituzioni e la popolazione per migliorare le condizioni di vivibilità e degli spazi pubblici urbani patrimonio dell’intera collettività”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico