Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

Credo la Chiesa: il vescovo di Nola nella cattedrale di San Paolo

 AVERSA. “La salvezza viene solo da Dio; ma, poiché riceviamo la vita della fede attraverso la Chiesa, questa è nostra Madre.

Noi crediamo la Chiesa come Madre della nostra nuova nascita, e non nella Chiesa come se essa fosse l’autrice della nostra salvezza. Essendo nostra Madre, la Chiesa è anche l’educatrice della nostra fede”. È Il passaggio tratto dalla Prima Parte del Catechismo della Chiesa Cattolica (La Professione della Fede”, Sezione Prima “Noi Crediamo”) che ha ispirato la diocesi di Aversa nel promuovere l’incontro di catechesi diocesano sul tema “Credo la Chiesa”, in programma venerdì 19 aprile nella Cattedrale di Aversa a partire dalle ore 19. A guidare la riflessione sarà monsignor Beniamino Depalma, arcivescovo e vescovo di Nola.

“Nel paragrafo 169 citato in apertura, abbiamo colto il pieno significato su cui si sarebbe potuto incentrare il momento di riflessione”, osserva don Stanislao Capone, Vicario episcopale per la Formazione. “Anche il coinvolgimento di Depalma assume un’importanza particolare, visto che il vescovo di Nola si sta impegnando con abnegazione e successo nella sua diocesi per la soluzione di tante problematiche inerenti proprio la chiesa locale”.

Il prossimo settembre il cerchio degli incontri diocesani si chiuderà con un ulteriore momento di riflessione, che farà da ponte tra l’Anno della Fede e l’Anno della Speranza. In quella occasione, ad affiancare il vescovo di Aversa Angelo Spinillo sarà l’arcivescovo Rino Fisichella, teologo e presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico