Aversa

Al Terzo Circolo “pillole di educazione stradale”

 AVERSA. “Io Vigile”. Questo è il titolo scelto per il progetto di Educazione Stradale organizzato dal Terzo Circolo Didattico di Aversa, diretto dal professor Nicola Buonocore, in collaborazione con il comando di Polizia Municipale locale.

L’iniziativa mira a sensibilizzare ed educare i giovani sui rischi della strada nella convinzione che l’educazione stradale rientri a pieno titolo tra quei comportamenti che consentono il “vivere civile” di una comunità. L’iniziativa mira a sensibilizzare ed educare i giovani sui rischi della strada nella convinzione che l’educazione stradale rientri a pieno titolo tra quei comportamenti che consentono il “vivere civile” di una comunità.

Gli alunni delle classi quarte e quinte, a conclusione del progetto curriculare curato dalle docenti di classe, incontreranno gli agenti della Polizia Municipale di Aversa, coordinati dal comandate dott. Stefano Guarino.A partire dal 19 aprile i vigili entreranno in classe per dare lezioni teorico-pratiche ai piccoli alunni con modalità interattive e con l’ausilio di strumenti multimediali. Il giorno 20 maggio gli allievi saranno inoltre chiamati a cimentarsi in un percorso, delimitato da opportuna segnaletica stradale, nell’area del Comando della Polizia Municipale.

Durante la prova pratica i bambini dovranno mettere a frutto le nozioni apprese in aula ed osservare le prescrizioni e i divieti imposti dalla segnaletica stradale. Al termine, per tutti, arriverà il premio: la patente simbolica di “pedone” e ”ciclista”.

L’iniziativa resa possibile grazie all’intraprendenza del dirigente scolastico Buonocore e alla fattiva collaborazione del comandante Guarino, mira anche ad avvicinare i ragazzi alle forze dell’ordine ad individuarle come un amico utile a fornire consigli preziosi e non l’uomo in divisa che deve solo “sanzionare”: il poliziotto da tutore della legge a compagno di gioco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico