Teverola

Città della Scienza, i Gd teverolesi raccolgono fondi

 TEVEROLA. Una mano ignota, lo scorso 4 marzo, ha mandato in fiamme uno dei patrimoni culturali italiani: Città della Scienza.

I Giovani Democratici di Teverola non ci stanno, esternando la propria indignazione. “Città della Scienza – affermano – non era solo un luogo di cultura, ma anche un luogo di lavoro. Bisogna sottolineare la solidarietà verso i 160 operai che a causa dell’incendio hanno perso il lavoro per non parlare della perdita economica/turistica perché ogni anno migliaia e migliaia di persone visitavano la struttura”.

Domenica 17 marzo, nell’aula consiliare di Teverola, alle ore 16, sarà effettuata un’estrazione per assegnare un uovo di cioccolata. I Gd teverolesi hanno deciso di organizzare questa iniziativa per raccogliere fondi per la ricostruzione della struttura. Saranno venduti biglietti al prezzo minimo di 2 euro. La città della scienza è andata in fiamme, ma la cultura, la sensibilità e l’altruismo della gente non può andare in fumo. La somma raccolta sarà devoluta interamente in beneficenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico