Succivo

La Giovane Italia nomina i coordinatori a Orta e Succivo

Nella foto, da sin. D'Ambrosio, Russo e TessitoreSUCCIVO. La Giovane Italia Casertana procede alle nomine sui territori casertani. In particolare, nei giorni scorsi, sono state ufficializzate le nomine dell’agro atellano, da tempo ormai caselle vuote.

Nominati: ad Orta Di Atella Nando D’Ambrosio e Nicola Russo, rispettivamente coordinatore e presidente Giovane Italia, a Succivo e Sant’Arpino Domenico Tessitore e Luigi D’Ambra. Tutti giovani laureandi che vengono da una lunga militanza nel mondo dell’associazionismo giovanile locale e pronti a mettersi in gioco nelle realtà territoriali.

“Non vediamo l’ora – affermano i quattro giovani – di poter dimostrare di quanto i giovani oggi hanno ancora tanta voglia di ritornare a quella politica sana fatta di confronto e dialogo costruttivo. Le nostre nomine sono avvenute dopo anni di militanza. La scelta del Pdl e della Giovane Italia l’abbiamo maturata nel tempo in quanto oltre agli ideali che ci avvicinano al partito del segretario Angelino Alfano, il Pdl casertano si è mostrato aperto ad un serio e graduale ricambio generazionale che ci permetterà di poter trovare spazio per poter crescere all’interno del partito. E nostra volontà voler interagire con le altre sezioni Giovane Italia della Provincia di Caserta tutta e al più presto organizzeremo una iniziativa politica pubblica che coinvolga l’intero comprensorio atellano”.

“Ci preme ringraziare – concludono – Tanya Brancaccio, vicecoordinatrice provinciale, da sempre vicina e in prima linea nei confronti di noi giovani e colei che ha tanto lavorato per la nostra nomina, il coordinatore Giovane Italia Amedeo Baldascino, il dirigente regionale Salvio Balivo e il coordinatore regionale Pietro Smarrazzo che ci auguriamo di avere al più presto tra noi per un incontro con i nostri giovani”.

Nella foto, da sin. D’Ambrosio, Russo e Tessitore

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico