Sant’Arpino

Piano Casa, grande partecipazione al convegno

 SANT’ARPINO. E’ stato un successo davvero senza precedenti quello riscosso domenica mattina dal convegno “Piano Casa: un’occasione di rilancio dell’economia del nostro comune”, …

… organizzato dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo, in collaborazione con i presidenti dei tre Comparti delle zone “C”. In migliaia sono accorsi nella sala convegni del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I per assistere alla discussione sul Piano Casa approvato all’unanimità in consiglio comunale. Sono intervenuti il sindaco Eugenio Di Santo, l’assessore Aldo Zullo, il responsabile del Servizio settore urbanistica, architetto Filippo Frippa, il presidente del Comparto di via Alessandro Volta geometra Arturo Plazza, il presidente del Comparto di via Libertà geometra Elpidio Pezzella e il vicepresidente del Comparto di Via Marconi Maria Pezzella. Ha moderato i lavori Pasquale Pescatore.

“Siamo stati davvero felici ed orgogliosi – dichiarano il sindaco Di Santo e l’assessore Zullo – della grandissima affluenza di domenica mattina, testimonianza concreta della grande attesa che si è creata intorno all’approvazione del Piano Casa. La nostra amministrazione ha lavorato senza sosta fin dall’insediamento affinché tutto ciò diventasse realtà e non perdessimo un’importante occasione di rilancio dell’economia del nostro comune. Dopo trent’anni – continuano – grazie al lavoro profuso dalla nostra amministrazione finalmente i residenti delle cosiddette zone C potranno vedere concretizzato il loro sogno di avere una casa di proprietà e grazie a questo ci sarà sicuramente lavoro per centinaia di addetti: carpentieri, muratori, manovali, impiantisti, falegnami, fabbri, imbianchini oltre che fornitori di materiale per l’edilizia e l’impiantistica. Ci sarà inoltre lavoro per avvocati, tecnici e notai. In più, attraverso l’housing sociale, molte famiglie potranno coronare il loro sogno di avere una casa di proprietà a prezzi molto agevolati. Il nostro ringraziamento và ai presidenti dei tre comparti per la preziosa ed insostituibile collaborazione, all’architetto Frippa per il lavoro svolto fino ad oggi e a Pasquale Pescatore per aver collaborato a questa iniziativa. Un altro obiettivo prefissato e raggiunto – concludono – che ci ripaga di tutti gli sforzi e del lavoro svolto in questi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico