Sant’Arpino

Ludi Atellani, arrivano fondi per completamento lavori

 SANT’ARPINO. Il comune di Sant’Arpino rientra nella graduatoria definitiva dei beneficiari dell’avviso pubblico per il completamento degli impianti sportivi polivalenti secondo il decreto dirigenziale numero 12 del 1 marzo scorso.

Ad annunciarlo entusiasta è il sindaco Eugenio Di Santo. Un nuovo importante obiettivo raggiunto dunque dall’amministrazione comunale. “Siamo davvero felici – dichiarano il primo cittadino e gli assessori Aldo Zullo e Domenico Cammisa – perché grazie a questo finanziamento di circa 950.000 euro potremo completare i lavori che fin dal nostro insediamento hanno interessato il campo sportivo Ludi Atellani. Già nel 2008, infatti, dopo anni in cui era stato abbandonato al suo destino, in cui era diventato una sorta di discarica a cielo aperto, il campo sportivo è stato restituito alla comunità santarpinese che ha potuto disporre di uno spazio importante di aggregazione. La nostra amministrazione ha sempre lavorato con grande intensità affinchè si recuperasse questo spazio relegato ad una funzione periferica. Montagne di rifiuti di ogni genere impedivano ai tanti santarpinesi, grandi e piccoli, di recarsi con tranquillità nella struttura sportiva. Un lavoro puntuale e meticoloso, portato avanti da una task force costituita da amministratori, da funzionari comunali e dai dirigenti e operatori della Ecoatellana Multiservizi Srl, ha consentito giorno dopo giorno di riportare alla sua funzione originaria il campo sportivo, ridando decoro ad un’area che per lunghi anni era diventata simbolo di degrado e abbandono. L’area antistante il campo oggi può rappresentare effettivamente un bigliettino da visita per quanti transitano lungo la strada che costeggia la stazione ferroviaria. Uno spazio che inoltre è la sede ideale per lo svolgimento di eventi di prestigio non solo sportivo ma anche di altro genere. Un risultato salutato con entusiasmo anche dalle associazioni e dai tanti operatori sportivi che quotidianamente usufruiscono del Ludi Atellani ed è anche grazie ai loro suggerimenti che si è recuperato lo spazio che versava in condizioni pessime prima del nostro intervento”.

E oggi con il finanziamento ottenuto grazie al lavoro svolto dal sindaco Di Santo con la collaborazione dell’assessore regionale Pasquale Sommese anche gli altri lavori potranno essere portati a termine. Il campo da calcio sarà dotato di erbetta sintetica e recintato. Saranno rimesse a nuovo le tribune e sarà costruita un’apposita copertura, saranno ristrutturati inoltre gli spogliatoi e sarà fatto un restyling totale del muro perimetrale del campo da calcio. “Una notizia che attendevamo con trepidazione – concludono gli amministratori – e che oggi ci rende orgogliosi di aver raggiunto un obiettivo così importante”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico