Santa Maria C. V. - San Tammaro

Tribunale, Comune pronto a “trasloco” per ospitare Sezione Lavoro

 SANTA MARIA CV. Il Comune è pronto a “traslocare” pur di ospitare la Sezione Lavoro del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

E’ quanto ha deliberato la giunta municipale, guidata dal sindaco Biagio Di Muro, manifestando l’ampia e incondizionata disponibilità dell’amministrazione a concedere i locali di Palazzo Buffolano (attuale sede dei servizi sociali e dell’ufficio tributi) e di Palazzo Lucarelli (attuale casa comunale), “al fine di consentire il regolare esercizio della funzione giurisdizionale”.

La giunta comunale rileva che il trasferimento della Sezione Lavoro a Caserta è “assolutamente contrario e incoerente con l’orientamento che privilegia gli accorpamenti per un migliore funzionamento del sistema giudiziario in generale” e sottolinea che “è prioritario fine programmatico di questa amministrazione il mantenimento in città degli uffici giudiziari nella loro interezza e organicità, in quanto storici presidi della giurisdizione di Terra di Lavoro e della legalità in un’area a forte rischio criminale”. Nella delibera si evidenzia che anche il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere ha espresso il pieno dissenso al paventato trasferimento della Sezione Lavoro.

“L’efficacia e l’efficienza dell’azione giudiziaria – spiega il sindaco Di Muro – rappresentano un dovere dello Stato in tutte le sue articolazioni. L’amministrazione comunale, anche in virtù del consenso registrato dall’intera maggioranza sul tema, non intende sfuggire a questa responsabilità, offrendo la piena disponibilità a concedere locali di sua proprietà, anche a costo di dover sacrificare gli uffici municipali. I locali necessari alle funzioni della Sezione Lavoro possono essere ospitati nel Palazzo Buffolano o nello stesso Palazzo Lucarelli, che costituirebbero una sistemazione idonea anche per l’immediata vicinanza al tribunale”.

La delibera adottata dalla giunta verrà trasmessa al presidente del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Con successivo atto formale, da predisporre con il pieno consenso dei vertici della giustizia sammaritana, saranno determinati la disciplina, i tempi e le modalità di concessione e consegna degli immobili.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico