Santa Maria C. V. - San Tammaro

“Invasione” di camperisti in città

 SANTA MARIA CV. E’ stata un’invasione suggestiva quella dello scorso fine settimana. La città di Santa Maria Capua Vetere e i suoi siti archeologici, infatti, sono stati la meta del Salerno Camper Club …

… che ha scelto l’area di sosta attrezzata nel parco urbano come base per due giorni di soggiorno coincidenti con l’annuale assemblea dei soci del sodalizio. Si tratta di un importante risultato per lo sviluppo del turismo, acquisito grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e alla collaborazione con il gruppo Amici Eurocamperisti sul cui sito www.amicieurocamperisti.it sono riportati gli itinerari per visitare l’antica Capua, a cominciare dal suo anfiteatro.

Erano attesi circa cento camperisti, ma sono stati molti di più: si sono contati quasi sessanta equipaggi, per un totale di ben più di duecento passeggeri. Molto soddisfatti i camperisti salernitani, rappresentati dal presidente Carmine Noschese. La loro permanenza a Santa Maria Capua Vetere è stata resa assolutamente tranquilla e sicura, anche grazie all’impegno dei volontari del gruppo comunale di protezione civile, nonché grazie a servizi predisposti appositamente dal comando di polizia municipale e dal locale commissariato della polizia di Stato.

I camperisti sono stati accolti dal sindaco Biagio Di Muro, dall’assessore alla Cultura Paolo Busico, dal consulente per la protezione civile Domenico De Felice e dal presidente del gruppo Amici Eurocamperisti Carlo Tondi. Suggestiva la sfilata dei camper, che hanno attraversato il centro storico prima di riprendere la strada di casa. L’itinerario sammaritano era stato, tra l’altro, recentemente segnalato sulla più autorevole rivista italiana del settore (il mensile “PlenAir”). L’area realizzata nel parco urbano – a pochi metri dall’anfiteatro – ha posti gratuiti per i camper, illuminazione e impianto di carico e scarico delle acque.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico