San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Rapinò bar a Santa Maria a Vico: arrestato

 S.MARIA A VICO. Gli agenti del commissariato di polizia di Maddaloni, diretto dalla dottoressa Renata Catalano e coordinati dal vice Vito Esposito, hanno arrestato il 36enne Egidio Affinita.

L’uomo è ritenuto responsabile, in concorso con alcuni complici, della rapina ed estorsione con minacce prolungate e lesioni aggravate, consumata il 12 dicembre 2011 ai danni del bar “Chocolate Cafè” di Santa Maria a Vico.

Il titolare della caffetteria, nel corso della denuncia sporta alle forze dell’ordine, forniva dettagliate informazioni sugli autori dell’estorsione patita. In seguito ai primi accertamenti svolti fu riconosciuto Affinita, meglio noto in zona con il soprannome di “’U Tiffitone”, che è stato assegnato agli arresti domiciliari. Intanto, proseguono le indagini per assicurare alla giustizia anche i complici del pregiudicato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico