Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Frana in via “Incaldana”, Piazza critica l’amministrazione

 MONDRAGONE. E’ sconcertante che a distanza di oltre 4 mesi dalla frana verificatasi lungo la strada provinciale “Incaldana” in Mondragone, in prossimità del centro abitato, la stessa sia ancora nelle identiche condizioni di ottobre 2012.

La strada Incaldana è un’importantissima arteria provinciale che smista il grande flusso di traffico di turisti e pendolari tra l’entroterra casertano ed il litorale domitio, evitando così che la mole di veicoli intasi ed inquini il centro abitato di Mondragone. In tutto questo lasso di tempo l’Amministrazione Provinciale di Caserta non ha fatto altro che transennare l’area in cui si è verificato lo smottamento, mentre il pericolo causato dal cedimento mette a serio repentaglio sia la pubblica che la privata incolumità, pregiudicando – altresì – anche l’accesso ai fondi agricoli sottostanti la strada.

Rivolgo, pertanto, un appello al sindaco Schiappa nella sua doppia veste, primo cittadino e consigliere provinciale Pdl, e agli altri due consiglieri provinciali di Mondragone avvocati Camillo Federico e Francesco La Vanga, affinché si provveda nel più breve tempo possibile a ripristinare la normale viabilità della strada, tralasciando al momento i mega progetti e tenendo ben presente che dal prossimo mese di aprile inizieranno i grandi esodi turistici (pasquetta, 25 aprile, 1 maggio, festa della Repubblica…).

Giuseppe Piazza

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico