Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Avvio seconda fase di informatizzazione dell’Ente

 MONDRAGONE. Nei tempi scorsi si è data la notizia di come il Comune di Mondragone abbia avviato una rivoluzione informatica finalizzata ad incrementare la produttività degli uffici e fornire servizi più efficienti e più veloci ai cittadini.

La prima area interessata da questa rivoluzione silenziosa è stata il Protocollo Generale che oggi scannerizza tutti i documenti in arrivo, salvo i progetti edilizi ed assegna la posta tramite la rete comunale, in modo da rintracciare in tempo reale il documento e l’ufficio destinatario. Dal 3 di aprile è previsto l’avvio della seconda fase, ovvero la produzione delle determine direttamente in via informatica, in modo da ridurre ancor di più i tempi dell’azione amministrativa.

“Come da programma elettorale del sindaco Schiappa – commenta l’assessore all’innovazione Tecnologica Francesco Nazzaro – stiamo procedendo con una rivoluzione silenziosa ma definitiva, che cambierà in profondità le modalità di lavorare tutti i giorni il Comune. Dopo la gestione documentale si passa ora alle determine dei dirigenti comunali. Tutte saranno prodotte e gestite in via telematica.In tal modo sarà possibile accelerare in modo sensibile l’iter dell’azione amministrativa comunale, con verifica puntuale delle spesa e degli interventi”.

Nella seconda fase in avvio da aprile è previsto anche l’avvio dello Sportello Unico dell’Edilizia (Sue) in modalità telematica. Gli assessori Federico Pellegrino e Valerio Bertolino stanno infatti seguendo ed accelerando sull’implementazione del software che permetterà ai tecnici, di Mondragone e non solo, di presentare in modalità elettronica la pratica edilizia e di poterla monitorare comodamente da casa.

“Si tratta anche in questo caso di una vera e propria rivoluzione – commentano gli Assessori Pellegrino e Bertolino – l’intento e di rendere trasparente ed immediatamente verificabile l’iter di una pratica edilizia. Sappiamo tutti quanto il settore dell’Urbanistica sia un settore delicato e con profili di grande complessità. Con la gestione elettronica del fascicolo permetteremo una consultazione immediata dello stato della pratica ma soprattutto un colloquio rapido con l’ufficio addetto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico