Lusciano

Prostituzione, arrestati due albanesi

 LUSCIANO. A San Marcellino i carabinieri della stazione di Trentola Ducenta hanno arrestato, per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, due albanesi accusati di prostituzione e violazione delle norme sull’immigrazione, oltre che di ricettazione.

I due, di 28 e 25 anni, entrambi domiciliati a Lusciano, sono stati intercettati in via seconda traversa strada cimiteriale, a bordo di un’autovettura che, alla vista della pattuglia dei carabinieri, tentava una precipitosa fuga, che terminava con l’impatto contro un palo dell’illuminazione pubblica.

Allo scopo di sottrarsi al controllo, i due cercavano dileguarsi a piedi venendo, però, prontamente bloccati dopo una breve colluttazione con i militari dell’Arma. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico