Italia

Roma, inchiesta bus: Alemanno sarà sentito in Procura

 ROMA. La procura di Roma ascolterà nei prossimi giorni il sindaco di Roma Gianni Alemanno nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti per la fornitura di 45 filobus al comune.

Lunedì scorso, per questa vicenda, è finito in carcere l’ex ad di Ente Eur spa, Riccardo Mancini, su ordine del gip Stefano Aprile, per rispondere di concussione e corruzione. Secondo l’accusa avrebbe intascato una mazzetta da 500mila euro. “Essere ascoltato in Procura – ha commentato Alemanno – è una liberazione perché, finalmente, ci sarà la possibilità di confrontarmi con i giudici e chiarire completamente la mia posizione”.

“Io con questa vicenda non c’entro nulla e ho la coscienza a posto: se qualcuno ha sbagliato non sono stato io – ha chiarito – Per questo non vedo l’ora di parlare in procura con i magistrati per chiarire mia posizione e dare la mia versione dei fatti”.

“Ho letto oggi i giornali e mi sembra di essere oggetto di una serie di diffamazioni e calunnie veramente gravi – ha proseguito Alemanno – quindi andando in Procura avrò l’occasione di chiarire la mia posizione senza dover leggere sui giornali diversi atti istruttori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico