Italia

Papa: “Intensificare dialogo con Islam e non credenti”

 ROMA. Intensificare ildialogo con l’Islam e i non credenti; un dialogo tra le diverse civiltà, con un obiettivo ben chiaro: la pace.

E’ quanto ha detto venerdì mattina Papa Francesco, ad una settimana della sue elezione, al Corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede, ricevuto nella Sala Regia. “E’ importante – ha detto- intensificare il dialogo fra le varie religioni”.

E “Penso anzitutto a quello con l’Islam, e ho molto apprezzato la presenza, durante la Messa d’inizio del mio ministero, di tante Autorità civili e religiose del mondo islamico”.

“Il bene di ogni uomo su questa terra stia nel cuore di tutti i Paesi – ha continuato – .Spero sia anche l’occasione per intraprendere un cammino con quei pochi Paesi che ancora non intrattengono relazioni diplomatiche con la Santa Sede”.

Ma non solo. “Intensificare il confronto con i non credenti, affinché non prevalgano mai le differenze che separano e feriscono ma, pur nella diversità, vinca il desiderio di costruire legami veri di amicizia tra tutti i popoli”.

“Come sapete – ha detto Papa Bergoglio agli ambasciatori ricordando le sue origini piemontesi – la mia famiglia ha origini italiane, così in me è sempre vivo questo dialogo tra luoghi e culture fra loro distanti, tra un capo del mondo e l’altro, oggi sempre più vicini e interdipendenti, bisognosi di incontrarsi e di creare spazi reali di autentica fraternità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico