Italia

Napolitano: “Nessuno scudo a Belusconi”. Pdl in piazza il 23

 ROMA. “Nessuno scudo è stato offerto a chi è imputato in procedimenti penali da cui non può sentirsi esonerato in virtù dell’investitura popolare ricevuta”.

Lo ha scritto in una lettera il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, inviata al quotidiano Repubblica rispondendo a un articolo pubblicato dallo stesso quotidiano dal titolo ‘Un premio ai sediziosi’ a firma del vicedirettore Massimo Giannini, sottolineando di aver peraltro giudicato ‘senza precedenti’ per la sua gravità “la manifestazione del Pdl al Palazzo di Giustizia di Milano che il segretario Angelino Alfano aveva annunciato come “annullata” nel chiedere l’incontro al Quirinale la domenica sera, e che poi si è svolta “senza preavviso”.

Dal canto suo Giannini, ringraziando Napolitano per la lettera, osserva che l’affermazione ‘nessuno scudo’ è “importante, perché a leggere il comunicato dell’altro ieri l’impressione che Berlusconi e la destra avrebbero potuto interpretare le parole del Presidente come una sconfessione per la magistratura e un ‘salvacondotto’ per Silvio Berlusconi era fortissima”.

Intanto, prosegue la preparazione della manifestazione indetta dal Pdl per sabato 23 marzo a Roma in piazza del Popolo, a partire dalle ore 15.E’ stato anche approvato definitivamente il titolo della manifestazione: “Tutti con Silvio. Contro l’oppressione fiscale, burocratica e giudiziaria”.

I big del Pdl si sono riuniti giovedì al San Raffaele di Milano, dove Berlusconi è ricoverato da 7 giorni per un uveite. Presente anche Angelino Alfano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico