Italia

Napolitano: “Incarico a Bersani”

 ROMA. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito a Pier Luigi Bersani l’incarico di formare il governo.

Un incarico esplorativo. “Inizia oggi una fase decisiva per dare all’Italia un nuovo governo”, aveva esordito il Capo dello Stato, parlando davanti ai giornalisti dopo aver incontrato il leader del Partito Democratico.

“L’incarico che sto per dare costituisce il primo passo di un cammino che dovrà condurci al più presto al raggiungimento dell’obiettivo”. Napolitano ha invitato ad affrontare i “problemi che esigono la nascita di un esecutivo e una normale e piena attività legislativa”.

“Serve un governo per un avvio normale della fase legislativa”. “Infondate le polemiche sulle lungaggini”, ha detto Giorgio Napolitano. “Dalle consultazioni che ho condotto con tutte le forze politiche nei giorni scorsi ho tratto il senso di una grande condivisione”.

“A tutti è apparsa chiara la portata delle sfide da affrontare”. “Le difficoltà a procedere verso la grande coalizione sono apparse rilevanti, a causa di profonde divisioni riesplose con la rottura di fine 2012”.

Compito di Pier Luigi Bersani da ora, dunque,sarà quello di trovare una maggioranza che sostenga gli otto punti “di cambiamento” presentati dal Pd nei giorni scorsi.

Bersani, che ha detto di essere pronto a tentare di costituire il futuro esecutivo malgrado non sia ancora emersa a suo favore una chiara maggioranza in entrambi rami del Parlamento, si appresta dunque a prendere le redini del governo. Un mandato non “pieno”, ma “condizionato” dalla fiducia che riuscirà ad ottenere soprattutto al Senato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico