Italia

M5S, Fico il candidato alla Camera. Pd voterà scheda bianca

 ROMA.Roberto Fico il candidato alla presidenza della Camera di M5S. Fico è stato scelto col metodo del ballottaggio.

I candidati erano sette e non più nove: due hanno ritirato le candidature in corsa, tra questi la lombarda Paola Carinelli. Tra i sette c’erano probabilmente anche Tommaso Currò e Marta Grande, la più giovane deputata di Montecitorio (25 anni).

Entro la serata si conoscerà anche il nome del candidato al Senato. Francesco Campanella,Elisa Bulgarelli,Marco Scibona(attivista no Tav),Francesco MolinarieVito Petrocelli, i candidati. A Montecitorio i neoeletti grillini si sono divisi in due gruppi: uno presso la commissione Agricoltura ed un altro presso la Sala della Regina sul piano della presidenza.

Il primo gruppo sta selezionando gli oltre 19mila curricula inviati al M5S per i ruoli di assistenti parlamentari. Il secondo gruppo lavora, invece, alla questione degli indennizzi per i parlamentari: l’obiettivo è ridurli, così come promesso in campagna elettorali, ma si cerca una soluzione per la questione del cumulo fiscale.

I neoeletti, infatti, pur rinunciando volontariamente a parte dello stipendio parlamentare in un fondo da definire, il prossimo anno dovranno indicare l’intero stipendio nella dichiarazione dei redditi e su questo dovranno pagare le tasse.Intanto, Pierluigi Bersani ha fatto sapere che venerdì voteranno scheda bianca.

“Finora la nostra proposta di corresponsabilità non è stata raccolta dalle altre forze. Propongo dunque di votare domani sia alla Camera sia al Senato scheda bianca per continuare a lavorare ad un accordo”, è la proposta avanzata all’assemblea dei senatori Pd.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico