Italia

Irregolarità nei turni di notte, aperta inchiesta sul Tg1

 ROMA. Turni notturni, giornate festive e straordinari mai svolti, o svolti solo in minima parte, ma regolarmente pagati dalla Rai.

Questa la motivazione che ha spinto la Procura di Roma ad aprire un’inchiesta su presunti pagamenti fatti dalla Rai ad alcuni giornalisti del Tg1.

Il fascicolo, al momento intestato “atti relativi a”, ossia senza ipotesi di reato e indagati, è stato aperto sulla base di alcuni scritti anonimi indirizzati sia ai vertici dell’azienda televisiva, sia a varie autorità tra cui anche la Procura. Sulla vicenda è in corso anche un’indagine interna di viale Mazzini.

Secondo l’anonimo le irregolarità si sarebbero verificate in gran parte a quando a dirigere il Tg1 era Alberto Maccari e, in parte minore, durante la gestione di Augusto Minzolini. Il reato che potrebbe configurarsi, sarebbe quello di truffa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico