Home

Roma, lo sceicco indagato per aggiotaggio

 Lo sceicco Adnan Adel Arel al Qaddumi è stato iscritto nel registro degli indagati nel fascicolo aperto dalla Procura di Roma per la trattativa intercorsa con la As Roma e terminata ieri con un nulla di fatto.

Lo sceicco è indagato per il reato di aggiotaggio. L’iscrizione viene definita come un atto dovuto e preliminare al fine di verificare se il club giallorosso sia stato oggetto di azioni che puntavano a speculazioni sul titolo azionario della società.

Gli inquirenti sottolineano che al momento si sta seguendo con attenzione l’evolversi della trattativa in attesa di un rapporto della Guardia di finanza. All’attenzione di chi indaga dovranno essere depositate anche le conclusioni della Consob sul titolo azionario della Roma ed eventuali possibili “interventi” sul cosiddetto ‘flottante’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico