Home

Petkovic: “Contro lo Stoccarda non sarà un’amichevole”

 “E’ una novità anche per me. Non dobbiamo prendere questa partita come un’amichevole. Dobbiamo essere svegli e dare quegli stimoli necessari per tenere in alto la squadra per 90 minuti”.

Per la sfida con lo Stoccarda, il tecnico della Lazio, Vladimir Petkovic, non si fida nè del risultato dell’andata degli ottavi di Europa League nè dell’Olimpico ‘deserto’, per i due turni a porte chiuse inflitti dalla Uefa. “Dobbiamo entrare in campo per vincere e senza pensare troppo all’andata. – rileva il bosniaco – Non dobbiamo sottovalutare lo Stoccarda: abbiamo visto anche ieri sera che i risultati di 2-0 sono ribaltabili”.

“In questo momento non mi è possibile fare il turnover”, aggiunge. Contro i tedeschi quindi “scenderanno in campo i migliori”. Non ci sarà però l’infortunato Dias (“probabilmente non sarà convocato neanche per Torino”).

Per il resto, Petkovic non si pone limiti: “Possiamo arrivare in fondo in Europa? Penso alla partita di domani, di onorarla e dopo vediamo perchè tutte le squadre che rimarranno nella competizioni sono importanti ma non imbattibili. Tenteremo di arrivare più in alto possibile e ciò vale anche in campionato e in Coppa Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico