Home

Champions, Real Madrid e Dortmund ai quarti

 Il Real Madrid e il Borussia Dortmund sono le prime due squadre a qualificarsi per i quarti di finale di Champions League.

All’Old Trafford, dopo l’1-1 dell’andata, gli spagnoli battono 2-1 gli inglesi, mentre a Dortmund il Borussia travolge gli ucraini dello Shakthtar Donetsk con un netto 3-0 (2-2 all’andata). La partita piu’ attesa era quella diManchestere le emozioni non sono mancate.

Ferguson sorprende tutti lasciando Rooney fuori dall’11 titolare e schierando dal primo minuto Giggs che festeggia la sua millesima gara in carriera. Dall’altra parte Mourinho si affida al grande ex, Cristiano Ronaldo, accolto con affetto dal suo ex pubblico.

Primo tempo equilibrato e non esaltante, anche se al 21′ Vidic colpisce il palo e se Welbeck impegna Diego Lopez, in campo al posto dell’infortunato Casillas. Nel finale di tempo si fa male anche Di Maria, in campo Kaka’.

La ripresa si apre con i botti: al 3′ su un’azione del neo-entrato Nani, Welbeck tocca soltanto, ma la palla finisce sui piedi di Sergio Ramos che devia dentro la propria porta. Autogol e Manutd in vantaggio. Al 12′ diventa protagonista l’arbitro turco Cakir, molto discutibile l’espulsione di Nani per un’entrata scomposta su Arbeloa. “Red devils” in 10, Mourinho inserisce Modric per Arbeloa. Higuain sfiora l’1-1, ma il pareggio arriva al 21′ proprio con un gran destro del croato, uno splendido palo-rete che batte imparabilmente De Gea.

Lo United e’ alle corde e tre minuti dopo, al termine di uno splendido scambio Kaka’-Higuain, proprio Cristiano Ronaldo mette dentro da due passi. E’ il gol della qualificazione perche’ a questo punto il Manutd dovrebbe fare due gol, ma Ronaldo non solo non esulta, quasi si scusa con i suoi ex tifosi.

L’applauso che Rio Ferdinand ha rivolto all’arbitro a fine partita, rischia di costare grosso alManchesterUnited, ma rende l’idea sulla rabbia dei “red devils” per un’eliminazione, probabilmente figlia della decisione dell’arbitro turco. L’espulsione di Nani ha cambiato tutto e anche il fatto che Alex Ferguson abbia disertato la sala stampa dopo la sconfitta con il Real, la dice lunga sullo stato d’animo degli inglesi. In conferenza e’ andato il secondo dello scozzese, Mick Phelan.

Alla stampa inglese Jose’ Mourinho ha detto che non e’ passata la squadra piu’ forte, che ilManchesterUnited meritava di piu’. Anche ai microfoni di Sky Sport il tecnico del Real Madrid ammette di non essere soddisfatto della prestazione della sua squadra, nonostante la qualificazione ai quarti di finale di Champions League e la vittoria all’Old Trafford. Lo “special one” sa bene che l’espulsione di Nani ha condizionato la partita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico