Gricignano

New Volley, tre gare in sei giorni

 GRICIGNANO. Comincia il tour de force del New Volley, chiamato a difendere il primato dalla ferocia delle tre inseguitrici Arzano, Caserta e Potenza.

Proprio l’Ecosunpower Potenza, terza in classifica e distante sei punti dalle gricignanesi sarà la prossima avversaria delle ragazze di Della Volpe (domenica, ore 18, Palasport di Gricignano). Vincere questa sfida significherebbe per la capolista portarsi a +9 rispetto al quarto posto (primo delle non qualificate ai play-off) e blindare così la possibilità di giocarsi una miracolosa post-season a sette giornate dal termine della stagione regolare. Vincere contro Potenza significherebbe anche chiudere un piccolo record: avercompletato un girone intero (13 partite consecutive) tutto fatto di vittorie.

L’ultimo scivolone in campionato del New Volley infatti risale proprio alla trasferta di Potenza. Era il 17 novembre, sesta gara d’andata, e le lucane si imposero tre a zero sul loro campo al termine di tre parziali tiratissimi ed equilibrati.

Da allora per Drozina e compagne solo vittorie, cui si sarebbe aggiunta anche la qualificazione alle FinalFour di Coppa Italia conquistata proprio contro Potenza ai quarti di finale. In quell’occasione le ragazze di coach Secchi persero sia a Gricignano sia sul proprio campo amico, il PalaRossellino.

Superato l’ostacolo Potenza il New Volley avrà soli 3 giorni per preparare un’altra complicatissima sfida, mercoledì 13 marzo sempre in casa contro il Casal de’ Pazzi. Ancora tre giorni e sarà di nuovo campionato, sabato 16 marzo a casa delle umbre del Bastia, fino a qualche settimana fa nel lotto delle lepri a caccia di un posto nei play-off.

In vista di questo difficilissimo ma importantissimo ciclo di partite, al termine del quale mancheranno solo quattro gare prima dei playoff, la società lancia il proprio accorato appello ai tifosi, affinché sostengano la squadra in un doppio impegno casalingo che può significare la conquista di un pass per giocarsi la chance promozione in primavera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico