Esteri

Le Isole Falkland “rimangono” inglesi

 PORT STANLEY. Le Isole Falkland, l’arcipelago a sud dell’Atlantico conteso con l’Argentina, rimangono una “colonia” inglese. Il 99,8% degli abitanti, infatti, ha votato a favore del referendum per rimanere sotto il governatorato del Regno Unito.

Di argentino “ci sono solo le mine lasciate dai militari di Buenos Aires durante l’invasione del 1982″, ha commentato uno dei cittadini dopo l’esito del voto.”Di certo questo è un messaggio forte che noi vogliamo dare al mondo”, ha affermato Roger Edwards, uno degli otto membri dell’Assemblea legislativa, che ha festeggiato i risultati insieme agli abitanti.

“L’Argentina dovrebbe rispettare l’esito del referendum sulle isole Falkland”. Lo ha detto David Cameron commentando la schiacciante vittoria dei sì al mantenimento del controllo britannico sul territorio. “Gli abitanti delle Falkland non avrebbero potuto esprimersi in modo più chiaro. Vogliono rimanere britannici. Questa volontà dovrebbe essere rispettata da tutti, compresa l’Argentina”, ha ribadito il premier britannico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico