Cesa

L’opposizione replica a Romeo sulla questione dei dossi

 CESA. “Ci dispiace che l’amico assessore ai lavori pubblici, Giovan Battista Romeo, abbia frainteso lo spirito della nostra segnalazione in merito ai dossi di via Berlinguer.

Noi ci siamo limitati a portare all’attenzione dell’amministrazione comunale ciò che numerosi cittadini ci hanno fatto rilevare e ciò che abbiamo verificato direttamente, vale a dire che i lavori in corso, per la realizzazione dei dossi in via Berlinguer, rappresentavano un pericolo per i cittadini”. Queste le dichiarazioni dei consiglieri comunali di minoranza Domenico Mangiacapra, Enzo Guida e Antimo Dell’Omo del gruppo “Progetto Democratico per Cesa”.

“Non crediamo – continuano – di aver espresso fatti ‘poco veritieri o fuori luogo’ come dice l’assessore Romeo, anzi, possiamo confermare che le segnalazioni fatteci dai tanti cittadini circa la pericolosità di quei lavori erano veritiere e molto attinenti. Sul perché, poi, i cittadini si rivolgano più all’opposizione che alla maggioranza per segnalare questi disagi è questione che lasciamo alla riflessione dell’amministrazione”.

“In ogni caso – aggiungono dall’opposizione – vogliamo esprimere meglio le cose. Non abbiamo messo in discussione la regolarità tecnica dei dossi – e ben venga che vi siano certificati e certificazioni -, quel che abbiamo segnalato riguarda la compatibilità dei dossi in una via dove vi è la Caserma dei Carabinieri, secondo quanto prevede il regolamento di esecuzione del Codice della Strada. L’altro tema che abbiamo evidenziato riguarda in generale la necessità che, in materia di Lavori Pubblici, vi sia attenzione maggiore, per evitare che, nel corso dell’espletamento delle opere, vi possano essere disagi e problemi per i cittadini”.

“Ed abbiamo riportato l’esempio di via Berlinguer, – concludono – dove nel corso della esecuzione delle opere, per alcuni giorni vi sono stati delle vere e proprie voragini non segnalate, così come durante la realizzazione dei dossi in cemento, non vi è stata, per alcuni giorni, nessuna segnalazione. Ci risultano episodi di automobilisti che, per effetto della mancata segnalazione, sono incorsi in danni alle loro autovetture e che, per questo, quasi sicuramente agiranno nei confronti dell’ente. Ci siamo preoccupati di segnalare questa situazione e di richiamare l’attenzione su determinati aspetti, senza entrare nel merito tecnico e lo abbiamo fatto nell’interesse di tutti e non per criticare a prescindere”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico