Cesa

Guida: “Il Pd casertano deve saper superare le divisioni”

Enzo GuidaCESA. Dopo le elezioni politiche nel Partito Democratico casertano si sarebbe dovuta aprire una discussione per comprendere le ragioni di un risultato non certamente incoraggiante.

La classe dirigente dovrebbe interrogarsi sui motivi di un esito elettorale non può definirsi esaltante e non giova, in questo momento, riaprire uno scontro tra posizioni e correnti che, per certi aspetti, è stata una delle cause di un esito come quello avutosi. Fare ciò non è salutare per il Pd.

E’ giunto il momento di avviare una riflessione seria e profonda. Sicuramente hanno inciso sui consensi raccolti in provincia di Caserta le decisioni assunte a Roma, con la formazione di una lista debole, con personaggi calati dall’alto, con nessun legame col territorio.

Si è rivelato un errore non consentire le candidature di quei sindaci ed amministratori locali apprezzati per il lavoro svolto e che hanno dimostrato di raccogliere consensi, quando sono impegnati in prima persona. Così come ha pesato la incapacità del Pd di dare una scossa al paese, non ha saputo interpretate l’esigenza di cambiamento, non ha saputo cogliere l’istanza di rinnovamento diffusa, intercettata invece da Grillo e dal suo Movimento 5 Stelle.

Il Pd non ha ascoltato fino in fondo la società, la rabbia dei giovani, la sfiducia e l’indifferenza dei lavoratori. E’ questo errore è stato commesso anche in provincia di Caserta, dove il Pd non è stato in grado di interloquire in maniera costante con il territorio e le sue dinamiche. A questo punto la classe dirigente casertana deve comprendere, per il bene del Pd, che è giunto il tempo di superare le divisioni post-congressuali ed azzerare le conflittualità.

E’ giunto il tempo di mettersi tutti insieme, per lavorare in modo comune ed unitario per costruire sulle macerie un Partito che sappia valorizzare le risorse, che sappia far sentire il proprio peso, sappia soprattutto leggere le evoluzioni della società e rispondere, quanto meno formulando proposte programmatiche, alle esigenze che provengono dai cittadini.

Enzo Guida, coordinatore Pd Cesa e consigliere comunale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico