Portici

Fai, la “Primavera Antiracket” arriva a Castel Volturno

 CASTEL VOLTURNO. Mercoledì 20 marzo, l’iniziativa nazionale ‘Primavera Antiracket’ promossa dalla Federazione nazionale delle Associazioni Antiracket ed Antiusura, presentata lunedì 18 marzo in Piazza Trieste e Trento a Napoli farà tappa a Castelvolturno.

Il camper della carovana sarà in Piazza Annunziata già dalle ore 10. L’obiettivo è raccogliere le adesioni dei commercianti all’elenco del consumo critico ‘Pago chi non paga’ e dei consumatori che si impegneranno ad acquistare in quei negozi e a servirsi di quelle imprese che non pagano il racket. Dalle ore 16 alle ore 19, il camper si sposterà in Piazzale Darsena a Pinetamare.

Alle ore 11, il presidente dell’associazione antiracket Domenico Noviello di Castel Volturno Luigi Ferrucci insieme a Giuseppe Pagano della Nco, Anna Cecere dell’associazione Jerry Essan Masslo e cooperativa Altri Orizzonti, Silvana Fucito vice presidente nazionale della Fai incontrerà gli studenti dell’ Isis di Castel Volturno. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista Tina Cioffo.

Alle ore 18 nei locali dell’aula consiliare del Comune sarà presentato il libro “La camorra e l’antiracket”, accanto a Ferrucci, presidente dell’associazione antiracket castellana, interverranno: Antonio Contarino, commissario prefettizio del Comune; Tano Grasso, presidente onorario della Fai e Nino Daniele presidente dell’Osservatorio sulla camorra, coautori insieme ad Antonio Di Florio comandante della tenenza dei carabinieri di Ercolano del libro vincitore del Premio Elsa Morante 2012 per l’impegno civile; il colonnello Giancarlo Scafuri comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri ed il questore Giuseppe Gualtieri di Caserta.

L’incontro sarà moderato dal giornalista Raffaele Sardo. Quella di Castel Volturno è, dopo Pomigliano D’Arco e Portici, l’ultima tappa campana dell’iniziativa ‘Primavera Antiracket’, staffetta del consumo critico. Il 21 il camper partirà infatti per Vieste e Mesagne in Puglia per poi dirigersi in Calabria. Il percorso si concluderà il 28 marzo in Sicilia, nella provincia di Siracusa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico